Giunto Girevole

I giunti girevoli contenuti in questa pagina non sono giunti rotanti, e non sono pertanto idonei ad effettuare una rotazione continuata nella stessa direzione. I giunti girevoli migliorano le possibilità e le condizioni d’impiego dei tubi flessibili per alte pressioni per oleodinamica. In genere vengono montati tra l’estremità di un tubo e una parte rigida di una apparecchiatura, consentendo al tubo movimenti di oscillazione intorno all’asse di rotazione del giunto. Questo movimento oscillatorio annulla le sollecitazioni alla torsione del tubo flessibile, impedendo che si danneggi. Nei disegni qui sopra riportati è rappresentato il tipo con flusso deviato a 90°, il quale, fino alla misura 3/4” compresa, è ricavato da un esagono, mentre la misura 1” è ricavata da un tondo. In quanto al meccanismo di rotazione, per le misure 1/4” – 3/8” – 1/2” esso è composto da una sola corona di sfere; per tutte le altre da due. I giunti girevoli possono essere utilizzati a temperature comprese tra -20° C e 100° C e, oltre che con oli minerali, con qualsiasi tipo di liquido compatibile con gli elastomeri nitrilici. Normalmente questi giunti sono di acciaio al carbonio opportunamente temprato e zincato sulla superficie: a questi si riferisce la tabella
I giunti girevoli contenuti in questa pagina non sono giunti rotanti, e non sono pertanto idonei ad effettuare una rotazione co

Giunto Girevole

Ci sono 9 prodotti.

Visualizzati 1-9 su 9 articoli